indice del catalogo numismatica
User: ricordami
Password:
Register Rules Instructions
Votami nella TOP 1000 della numismatica
  advanced search

overview of coins

L'Euro

3080 schede disponibili


Pages: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] 17 [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31]

ImagesDescription
Commemorative Argento 2016 -> 5 Euro 2016 150° Anniversario della Nascita di Benedetto Croce
Obverse: Busto di Benedetto Croce tratto da un pastello su cartone di Arturo Rietti (Napoli, Palazzo Filomarino), entro composizione geometrica; in esergo, «REPUBBLICA ITALIANA»; nel campo di destra, in verticale, il nome dell’autore «PETRASSI».
Reverse: Particolare dell’affresco di Raffaello con allegoria della Filosofia (Città del Vaticano, Palazzi Vaticani, Stanza della Segnatura); nel giro, in alto «BENEDETTO CROCE»; nel campo di sinistra, su due righe «1866» e «2016»; nel campo di destra, «R»; sotto, «5 EURO»; sullo sfondo, composizione geometrica.
Commemorative Argento 2016 -> 5 Euro 2016 Villa Cicogna Mozzoni - Bisuschio
Obverse: Corte d’onore della cinquecentesca Villa Cicogna Mozzoni a Bisuschio, in provincia di Varese, aperta su giardino all’italiana; in alto, su due righe, «REPUBBLICA» / «ITALIANA»; in basso a destra, il nome dell’autore «U. PERNAZZA».
Reverse: Villa Cicogna Mozzoni a Bisuschio: la scenografica scalinata d’acqua a due rampe di 156 gradini che dalla fontana del leone porta al ninfeo, sulla cima del colle tenuto a parco; in secondo piano, particolare degli affreschi rinascimentali con fiere; nel campo, «2016» e «R»; nel giro, «VILLA CICOGNA MOZZONI BISVSCHIO»; nell’esergo, su due righe, «5» e «EVRO».
Commemorative Argento 2016 -> 5 Euro 2016 Italia delle Arti - Recanati
Obverse: Complesso di Sant’Agostino, con facciata della Chiesa, corpo del Chiostro, Torre del Passero Solitario e, in primo piano, a destra, stemma del Comune con leone rampante, attribuito al Sansovino (composizione); in alto, nel giro, «REPUBBLICA ITALIANA»; in esergo, «2016»; in basso a sinistra, nel giro, il nome dell’autore «E. L. FRAPICCINI».
Reverse: Particolare del dipinto “L’Annunciazione” di Lorenzo Lotto (Museo Civico Villa Colloredo Mels di Recanati); nel giro, a sinistra, «ITALIA DELLE ARTI»; in basso, su due righe, «RECANATI» / «R» e «5 EURO».
Commemorative Argento 2016 -> 10 Euro 2016 Enzo Ferrari
Obverse: Volto che rappresenta l’Italia all’interno di una stella a cinque punte con elementi dello stemma della Repubblica: ruota dentata e rami di quercia e ulivo; sopra, tra due punte della stella, corona turrita; sotto, logo di Europa Star Programme e nome dell’autore, «COLANERI»; in basso a destra, «R»; nel giro, «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: Ritratto di Enzo Ferrari di tre quarti a destra; a sinistra, cavallino rampante e, su due righe in verticale, «ENZO» / «FERRARI»; a destra, «2016»; in basso, «10 EURO».
Commemorative Argento 2016 -> 10 Euro 2016 Italia delle Arti - Sardegna
Obverse: Statuetta sarda in bronzo di guerriero (Roma, Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini); in secondo piano, “pintadera” circolare in terracotta della Sardegna nuragica decorata a settori convergenti; in basso a destra, nella trama decorativa, il nome dell’autore «CASSOL»; nel giro, « • REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: Statuetta sarda in bronzo di arciere (Cagliari, Museo Archeologico Nazionale); in secondo piano, entro forma geometrica, transenna di navicella nuragica in bronzo; nel campo, in alto, su tre righe, «ITALIA» / «DELLE» / «ARTI»; a sinistra «R»; nel campo, «2016»; in basso, su due righe, «10 EURO» e «SARDEGNA».
Italia - Commemorative Oro 2003 -> 20 Euro 2003 Europa delle Arti - Italia
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2003», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E.L. FRAPICCINI».
Reverse: Al centro in primo piano «Il Cavaliere» di Marino Marini, in alto in giro la legenda «EUROPA DELLE ARTI», in alto «R», in basso a sinista «20 EURO»; sotto lopera «M. MARINI».
Italia - Commemorative Oro 2003 -> 50 Euro 2003 Europa delle Arti - Austria
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2003», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E.L. FRAPICCINI».
Reverse: In primo piano particolare del dipinto di Gustav Klimt «Le tre età della donna», in alto in giro la legenda «EUROPA DELLE ARTI», in basso a destra «R», in basso a sinistra il nome dell'autore del dipinto «G. KLIMT» e «50 EURO».
Italia - Commemorative Oro 2004 -> 20 Euro 2004 Mondiale Calcio Germania 2006 - I em.
Obverse: In primo piano al centro, elementi compositivi con rappresentazione del globo terrestre e pallone del calcio; legenda in semicerchio «2006 FIFA WORLD CUP GERMANY TM» in basso il nome dell'autore «MAURI».
Reverse: In primo piano, interpretazione del pallaiolo; da una incisione del 1600, dietro alla figura il giglio della citta' di Firenze; in alto in tondo la legenda «REPUBBLICA ITALIANA» in basso a sinistra il valore «20» e «R», a destra «euro» e l'anno di emissione «2004»; sotto in un cartiglio disposto a semicerchio, la scritta «CALCIO STORICO FIORENTINO».
Italia - Commemorative Oro 2004 -> 20 Euro 2004 Europa delle Arti - Belgio
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2004», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E.L. FRAPICCINI».
Reverse: Al centro in primo piano, rappresentazione del dipinto olio su tela «L'Uomo con Bombetta» di Renè Magritte, in tondo legenda «EUROPA DELLE ARTI»; alla base dell'opera, la firma dell'artista «R. MAGRITTE», al centro in basso il valore «20 EURO», sotto «R» e firma dell'autore «MOMONI».
Italia - Commemorative Oro 2004 -> 50 Euro 2004 Europa delle Arti - Danimarca
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2004», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E.L. FRAPICCINI».
Reverse: Al centro in primo piano, opera di Bertel Thorvaldsen «La Notte» inserita in un motivo grafico circolare; in tondo la legenda «EUROPA DELLE ARTI», in basso al centro la firma dell'artista «B. THORVALDSEN», all'esterno della cornice circolare in basso al centro «R» ed il valore «50 EURO», sulla destra, la firma dell'autore «MOMONI».
Italia - Commemorative Oro 2005 -> 20 Euro 2005 XX Olimpiadi Invernali Torino 2006 - I em.
Obverse: Al centro rappresentazione del logo ufficiale della XX edizione dei Giochi olimpici invernali Torino 2006, a sinistra «R», a destra in basso «m», sigla dell'autore R. Mauri, sotto «torino 2006» ed i cinque cerchi del Comitato olimpico nazionale, in tondo la scritta «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: In primo piano, rappresentazione delle Porte Palatine in Torino, in trasparenza, pittogramma del tedoforo della manifestazione olimpica, in basso a sinistra l'anno di emissione «2005», a fianco il valore «20 EURO», a destra vicino al bordo, la firma dell'autore «U. PERNAZZA», in tondo «XX GIOCHI OLIMPICI INVERNALI».
Italia - Commemorative Oro 2005 -> 20 Euro 2005 XX Olimpiadi Invernali Torino 2006 - II em.
Obverse: Al centro rappresentazione del logo ufficiale della XX edizione dei Giochi olimpici invernali Torino 2006, a sinistra «R», a destra in basso «m», sigla dell'autore R. Mauri, sotto «torino 2006» ed i cinque cerchi del Comitato olimpico nazionale, in tondo la scritta «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: In primo piano, rappresentazione del Palazzo Madama in Torino, al centro in trasparenza pittogramma del tedoforo della manifestazione olimpica; in basso il valore «20 EURO»; a sinistra la firma dell'autore «U. PERNAZZA»; a destra l'anno di emissione «2005»; in tondo «XX GIOCHI OLIMPICI INVERNALI».
Italia - Commemorative Oro 2005 -> 20 Euro 2005 XX Olimpiadi Invernali Torino 2006 - III em.
Obverse: Al centro rappresentazione del logo ufficiale della XX edizione dei Giochi olimpici invernali Torino 2006, a sinistra «R», a destra in basso «m», sigla dell'autore R. Mauri, sotto «torino 2006» ed i cinque cerchi del Comitato olimpico nazionale, in tondo la scritta «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: In primo piano, rappresentazione della Palazzina di Stupinigi in Torino, in trasparenza pittogramma del tedoforo della manifestazione olimpica; in basso a sinistra l'anno di emissione «2005»; a fianco il valore «20 EURO»; a destra vicino al bordo, la firma dell'autore «U. PERNAZZA»; in tondo «XX GIOCHI OLIMPICI INVERNALI».
Italia - Commemorative Oro 2005 -> 20 Euro 2005 Europa delle Arti - Finlandia
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2005», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E.L. FRAPICCINI».
Reverse: Al centro, in primo piano, rappresentazione di un'opera architettonica di Alvar Aalto (Auditorium del Politecnico di Otaniemi a Espoo), alla base, «R»; il valore «20 EURO» disposto su due righe; la firma dell'artista «A.AALTO»; in tondo legenda «EUROPA DELLE ARTI».
Italia - Commemorative Oro 2005 -> 50 Euro 2005 XX Olimpiadi Invernali Torino 2006 - I em.
Obverse: Al centro rappresentazione del logo ufficiale della XX edizione dei Giochi olimpici invernali Torino 2006, a sinistra «R», a destra in basso «m», sigla dell'autore R. Mauri, sotto «torino 2006» ed i cinque cerchi del Comitato olimpico nazionale, in tondo la scritta «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: In primo piano, rappresentazione della statua equestre di Emanuele Filiberto di Savoia in Piazza S. Carlo a Torino; sotto alla base, la firma dell'autore «U. PERNAZZA», al fianco sinistro, in trasparenza, pittogramma del tedoforo della manifestazione olimpica; in basso a sinistra l'anno di emissione «2005»; a lato il valore «50 EURO»; in tondo «XX GIOCHI OLIMPICI INVERNALI».
Italia - Commemorative Oro 2005 -> 50 Euro 2005 Europa delle Arti - Francia
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2005», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E.L. FRAPICCINI».
Reverse: Al centro in primo piano, opera di Edgar Degas «Ballerina di quattordici anni 1880» in tondo la legenda «EUROPA DELLE ARTI», in basso la firma dell'artista «E. DEGAS»; a sinistra «R»; a destra disposto su due righe il valore «50 EURO».
Italia - Commemorative Oro 2006 -> 20 Euro 2006 Mondiale Calcio Germania 2006 - II em.
Obverse: In primo piano al centro, elementi compositivi con rappresentazione del globo terrestre e pallone del calcio; legenda in semicerchio «2006 FIFA WORLD CUP GERMANY TM» in basso il nome dell'autore «MAURI».
Reverse: In primo piano, libera interpretazione tratta da disegni e stampe del '600 del tamburino, figurante del corteo del calcio storico a Firenze; a sinistra della figura, il giglio fiorentino; a destra il valore «20 euro» e «R»; in alto in tondo la legenda «REPUBBLICA ITALIANA»; in basso, al centro, l'anno di emissione «2006»; sotto, in un cartiglio disposto a semicerchio, la scritta «CALCIO STORICO FIORENTINO».
Italia - Commemorative Oro 2006 -> 20 Euro 2006 Europa delle Arti - Germania
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2006», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E. L. FRAPICClNI».
Reverse: Al centro, in primo piano, raffigurazione della «Torre Einstein» a Potsdam, opera architettonica di Erich Mendelsohn, alla base, «E. MENDELSOHN»; in tondo legenda «EUROPA DELLE ARTI»; a sinistra, disposto su due righe, il valore «20 EURO»; a destra «R».
Italia - Commemorative Oro 2006 -> 50 Euro 2006 XX Olimpiadi Invernali Torino 2006 - II em.
Obverse: Al centro rappresentazione del logo ufficiale della XX edizione dei Giochi olimpici invernali Torino 2006, a sinistra «R», a destra in basso «m», sigla dell'autore R. Mauri, sotto «torino 2006» ed i cinque cerchi del Comitato olimpico nazionale, in tondo la scritta «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: In primo piano, rappresentazione del pittogramma della manifestazione Olimpica Torino 2006, relativo al tedoforo con fiamma olimpica, inserito in una composizione di elementi grafici stilizzati; sotto alla base, il nome dell'autore «MOMONI» e l'anno di emissione «2006»; a destra il valore «50 EURO»; in tondo «XX GIOCHI OLIMPICI INVERNALI».
Italia - Commemorative Oro 2006 -> 50 Euro 2006 Europa delle Arti - Grecia
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2006»; a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E.L. FRAPICCINI».
Reverse: Al centro decorazione marmorea del bassorilievo con cavalieri, tratta dal fregio del Partenone ad Atene; in tondo la legenda «EUROPA DELLE ARTI»; in basso a sinistra «R», a destra il nome dell'autore dell'opera «FIDIA», al centro su due righe il valore «50 EURO».
Italia - Commemorative Oro 2007 -> 20 Euro 2007 50° Anniversario dei Trattati di Roma
Obverse: Raffigurazione del pavimento michelangiolesco, sede del Campidoglio a Roma; al centro «R» iniziale di Roma, luogo dell'evento; sulla destra riproduzione della «E» simbolo dell'Europa, composta con gli elementi geometrici del pavimento e realizzata con superfici particolarmente trattate; sulla sinistra, integrate nella composizione, le sigle dei sei paesi firmatari: «BE» per il Belgio; «DE» per la Germania; «IT» per l'Italia; «FR» per la Francia; «LU» per il Lussemburgo; «NL» per l'Olanda; in alto in una composizione ad arco «REPUBBLICA ITALIANA»; in basso l'anno di emissione «2007»; a destra «m» sigla dell'autore Roberto Mauri; in tondo le dodici stelle della Comunita' europea.
Reverse: Al centro in primo piano raffigurazione della sede del Campidoglio a Roma, con la storica scalinata; in alto disposte su due righe ad arco, le scritte «TRATTATI DI ROMA» e «50° ANNIVERSARIO»; sulla destra il logo Euroset; a sinistra il valore disposto su due righe «20 EURO»; in basso al centro, «R».
Italia - Commemorative Oro 2007 -> 20 Euro 2007 Europa delle Arti - Irlanda
Obverse: Rappresentazione dell'Europa coma vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2007», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore» «E. L. FRAPICCINI».
Reverse: Al centro raffigurazione del fermaglio di Tara (VIII secolo d.C. - National Museum of Ireland a Dublino), intorno la scritta «EUROPA DELLE ARTI»; in basso a sinistra il valore «20 EURO» e «ARTE CELTICA»; a destra «R».
Italia - Commemorative Oro 2007 -> 50 Euro 2007 Europa delle Arti - Norvegia
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2007», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E. L. FRAPICCINI».
Reverse: Raffigurazione del capolavoro di Edvard Munch «l'Urlo»; alla base dell'opera il nome dell'artista «E. MUNCH»; intorno la scritta «EUROPA DELLE ARTI»; a destra «R»; in basso il valore «50 EURO».
Italia - Commemorative Oro 2008 -> 20 Euro 2008 500° Anniversario della nascita di Andrea Palladio
Obverse: Ritratto di Andrea Palladio con una composizione di elementi architettonici rappresentativi del suo stile e alcuni strumenti di lavoro: compasso, squadra e goniometro; alla base il nome dell'autore «COLANERI»; ad arco la scritta «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: Composizione con rappresentazione del prospetto e della pianta di Villa Capria detta La Rotonda, simbolo dell'architettura Palladiana. Ai lati della struttura architettonica sono riportate, rispettivamente a sinistra ed a destra, le date «1508» e «2008», al centro su due righe, «ANDREA PALLADIO»; a seguire il valore «20 EURO» ed il logo della «serie europa»; in basso «R».
Italia - Commemorative Oro 2008 -> 20 Euro 2008 Europa delle Arti - Paesi Bassi
Obverse: Rappresentazione dell'Europa coma vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2008», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore» «E. L. FRAPICCINI».
Reverse: Al centro raffigurazione del particolare dell'opera «LA MERLETTAIA» di Jan Vermeer; intorno la scritta «EUROPA DELLE ARTI»; in basso il nome dell'artista «J. VERMEER»; a destra il valore «20 EURO» e «R».
Italia - Commemorative Oro 2008 -> 50 Euro 2008 Europa delle Arti - Portogallo
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2008», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E. L. FRAPICCINI».
Reverse: in primo piano, raffigurazione della Torre di Belem in Lisbona; sulla destra il valore «50 EURO»; alla base dell'opera, è riportato lo stile architettonico del monumento, «GOTICO MANUELINO»; a seguire, «R»; intorno, la scritta «EUROPA DELLE ARTI».
Italia - Commemorative Oro 2009 -> 20 Euro 2009 100° Anniversario dell'assegnazione del Premio Nobel a Marconi
Obverse: Ritratto di Guglielmo Marconi ripreso da una immagine dell'epoca; sul fondo la nave laboratorio Elettra; in giro la scritta «REPUBBLICA ITALIANA»; alla base, firma autografa dell'inventore ed il nome dell'autore «U. PERNAZZA».
Reverse: Al centro la composizione di un radioricevitore di produzione italiana della prima metà degli anni venti con antenna ed onde radio. In alto il logo della «Serie Europa»; a sinistra su due righe il valore «20 EURO» ed a destra «R»; in basso, le date «1909 • 2009»; ad arco nella parte inferiore, la scritta «GUGLIELMO MARCONI • NOBEL PER LA FISICA».
Italia - Commemorative Oro 2009 -> 20 Euro 2009 Europa delle Arti - Regno Unito
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2009», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E.L. FRAPICCINI».
Reverse: Al centro riproduzione del particolare dell'opera «Laus Veneris» di E. Burne - Jones; intorno la scritta «EUROPA DELLE ARTI»; in basso sotto al particolare dell'opera, il nome dell'artista «E. BURNE - JONES»; a sinistra «R» ed il valore «20 EURO».
Italia - Commemorative Oro 2009 -> 50 Euro 2009 Europa delle Arti - Spagna
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione «2009», a destra «RI», in basso al centro il nome dell'autore «E. L. FRAPICCINI».
Reverse: In primo piano, particolare della Sagrada Familia a Barcellona, opera capolavoro dell'architetto Antoni Gaudi; a sinistra su due righe il valore «50 EURO»; in basso il nome dell'artista catalano «A. GAUDI» e «R»; intorno, la scritta «EUROPA DELLE ARTI».
Italia - Commemorative Oro 2010 -> 20 Euro 2010 Europa delle Arti - Svezia
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione; nel lato sinistro l'anno di emissione "2010", a destra "RI", in basso al centro il nome dell'autore "E.L.FRAPICCINI".
Reverse: Riproduzione dell'Elmo Vendel in ferro battuto, elemento dell'arte vichinga; a sinistra "R"; in basso il valore "20 EURO" e la scritta "ARTE VICHINGA"; in tondo "EUROPA DELLE ARTI".
Italia - Commemorative Oro 2010 -> 50 Euro 2010 Europa delle Arti - Ungheria
Obverse: Rappresentazione dell'Europa come vascello che naviga sotto le dodici stelle dell'Unione, nel lato sinistro l'anno di emissione "2010", a destra "RI", in basso al centro il nome dell'autore "E. L. FRAPICCINI".
Reverse: In primo piano, particolare del dipinto "Rozsi Szinyei Merse" del pittore ungherese Pal Szinyei Merse. Alla base dell'opera il nome dell'artista "P. SZINYEI MERSE"; a sinistra "R"; a destra il valore "50 EURO"; in tondo la scritta "EUROPA DELLE ARTI".
Italia - Commemorative Oro 2011 -> 20 Euro 2011 Flora nell'Arte - Roma Antica
Obverse: Composizione delle vestigia dell'antica città di Pompei; alla base delle vestigia, il nome dell'autore «A. MASINI»; in giro, la scritta «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: Particolare dell'affresco nella Casa del bracciale d'oro a Pompei, raffigurante un giardino, con al centro una ghiandaia e delle piante fiorite. Al lato sinistro, l'anno di emissione «2011»; al lato destro, «R» ed il valore «20 EURO»; in giro, la scritta «FLORA NELL'ARTE».
Italia - Commemorative Oro 2011 -> 50 Euro 2011 Fauna nell'Arte - Roma Antica
Obverse: Testa elmata di Roma nel denario, in tondo, la scritta "REPUBBLICA ITALIANA".
Reverse: Al centro, particolare di un mosaico raffigurante un gatto che sta per afferrare un volatile, conservato al Museo Nazionale Romano, all'interno di Palazzo Massimo a Roma. Nella parte superiore, l'anno di emissione "2011"; all'interno della vignetta, "R" e il nome dell'autore "V. DE SETA"; nella parte inferiore, il valore "50 EURO"; in giro, la scritta "FAUNA NELL'ARTE".
Commemorative Oro 2012 -> 20 Euro 2012 Flora nell'Arte - Medioevo
Obverse: Raffigurazione della "Trinacria", simbolo della Sicilia, composta dalla testa della Gorgone, con tre gambe piegate all'altezza del ginocchio; in tondo, la scritta «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: Particolare del mosaico della stanza di Re Ruggero nel "alazzo reale o dei Normanni" a Palermo. Alla base dell'opera, a sinistra, il nome dell'autore «V. DE SETA»; al centro, il valore «20 EURO»; ai lati, «R» e l'anno di emissione «2012»; ad arco, nella parte inferiore, la scritta «FLORA NELL'ARTE».
Commemorative Oro 2012 -> 50 Euro 2012 Fauna nell'Arte - Medioevo
Obverse: Raffigurazione del vecchio logo della Zecca di Modena, rappresentato al centro da una grande M gotica con due globetti tra le aste (1241 - 1288); in giro, la scritta «REPUBBLICA ITALIANA».
Reverse: Particolare del Protiro con leoni e serpenti tratto da un bassorilievo del Duomo di Modena. Nella parte superiore, ad arco, la scritta «FAUNA», sotto, l'anno di emissione «2012»; e, a sinistra, «R»; alla base dell'opera, il nome dell'autore «A. MASINI»; in basso, il valore «50 EURO»; nella parte inferiore, ad arco, la scritta «NELL'ARTE».
Commemorative Oro 2013 -> 20 Euro 2013 Flora nell'Arte - Rinascimento
Obverse: Raffigurazione del giglio di Firenze su una balla di mercanzia; intorno un serto di foglie, fiori e frutta: copia dello stemma del Tribunale della Mercanzia, da una terracotta invetriata quattrocentesca di Luca della Robbia. Tra il serto di foglie e il giglio, nel giro, la scritta «REPUBBLICA ITALIANA»; all'esterno, cerchio di perline.
Reverse: Serti di fiori e foglie adornano il busto della Primavera nell'omonimo dipinto di Sandro Botticelli (1445-1510), conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze; nel giro, da sinistra a destra, la scritta «FLORA NELL'ARTE»; nel campo di sinistra, su due righe, «20 EURO» e, sotto, «R»; sotto il busto il nome dell'autore, «A. MASINI»; in basso «2013»; all'esterno, cerchio di perline.
Commemorative Oro 2013 -> 50 Euro 2013 Fauna nell'Arte - Rinascimento
Obverse: Al centro, leone che regge con la zampa anteriore destra uno scudo con il giglio di Firenze, simbolo di libertà repubblicana, detto marzocco: da una scultura quattrocentesca realizzata da Donatello e collocata originariamente in Piazza della Signoria, ora conservata nel Museo del Bargello di Firenze. Nel giro, da sinistra a destra, la scritta «REPUBBLICA ITALIANA»; in basso giglio araldico, simbolo parlante della città; all'esterno, cerchio di perline.
Reverse: Al centro, Gianfranco Gonzaga, primo marchese di Mantova (1432-1444) avanza al passo verso sinistra su un cavallo dalle forme tipiche dell'arte pisanelliana: da una medaglia realizzata per fusione da Antonio di Puccio, detto Pisanello, probabilmente nel 1447. A sinistra, ad arco, dal basso in alto la scritta «FAUNA NELL'ARTE»; nel campo di destra, in alto su due righe, «50 EURO»; sotto «R»; in basso, su due righe, «2013» «V. DE SETA», nome dell'autore; all'esterno, cerchio di perline.
Commemorative Oro 2014 -> 20 Euro 2014 Flora nell'Arte - Barocco
Obverse: Particolare della facciata della Galleria Borghese in Roma; in alto, un dettaglio della Fontana dei Mascheroni e dei Tritoni a Villa Borghese; nel campo, su una riga, e in basso, nel giro, le rispettive scritte «REPUBBLICA» e «ITALIANA»; intorno, cerchio di perline.
Reverse: Dafne mentre si trasforma in una pianta di alloro: particolare del gruppo Apollo e Dafne di Gian Lorenzo Bernini conservato nella Galleria Borghese in Roma; nel giro, da sinistra verso destra, la scritta «FLORA NELL'ARTE»; nel campo di destra, «R» e il valore «20 EURO», in quello di sinistra, l'anno di emissione «2014»; in basso, la firma dell'autrice «A. MASINI»; intorno, cerchio di perline.
Commemorative Oro 2014 -> 50 Euro 2014 Fauna nell'Arte - Barocco
Obverse: Piazza della Minerva in Roma con in primo piano elefante che sorregge un antico obelisco; nel giro, da sinistra verso destra, la scritta «REPUBBLICA ITALIANA»; in basso, a destra, il nome dell'autore «V. DE SETA»; intorno, cerchio di perline.
Reverse: L’elefante di piazza della Minerva in Roma realizzato da Ercole Ferrara, su progetto di Gian Lorenzo Bernini, per sorreggere un antico obelisco rinvenuto sotto il convento annesso alla chiesa di Santa Maria sopra Minerva; nel giro, da sinistra verso destra, la scritta «FAUNA NELL'ARTE»; nel campo, la lettera «R» e l'anno di emissione «2014»; in basso, il valore, «50 EURO»; intorno, cerchio di perline.
Commemorative Oro 2015 -> 20 Euro 2015 Flora nell'Arte - Neoclassicismo
Obverse: Busto di Flora, visto di fronte, con leggero panneggio e testa reclinata di profilo a destra, coronata di rose: modello in cera per cammeo, opera di Benedetto Pistrucci (1784-1855) conservata nel Museo della Zecca di Roma; nel giro, la scritta «REPUBBLICA ITALIANA» e cerchio di perline.
Reverse: Diana al bagno tra due ninfe, in un paesaggio con albero e rocce: particolare modello in cera Diana e Atteone di Benedetto Pistrucci, conservato nel Museo della Zecca di Roma; nel campo di sinistra compare l'anno di emissione «2015» ed il suo valore «20 EURO»; alla base della modellazione, il nome dell'autore «V. DE SETA» ed «R», identificativo della Zecca di Roma; nella parte superiore, la scritta «FLORA NELL’ARTE» intorno, cerchio di perline.
Commemorative Oro 2015 -> 50 Euro 2015 Fauna nell'Arte - dal Rococò ai Macchiaioli
Obverse: Due dei cani che sbranarono Atteone trasformato in cervo: particolare di uno dei due gruppi scultorei della Fontana di Diana e Atteone nel Parco della Reggia di Caserta, opera di Paolo Persico, Pietro Solari e Angelo Brunelli, esempio del rococò napoletano; in basso, il nome dell'autore «A. MASINI»; in giro, la scritta «REPUBBLICA ITALIANA» e cerchio di perline.
Reverse: Una coppia di buoi, in paesaggio campestre, davanti ad un contadino seduto per terra: particolare dell'opera di Giovanni Fattori (1825-1908) denominata Il riposo, esposta nella Pinacoteca di Brera di Milano; in alto, l'anno di emissione «2015»; alla base dell'opera, il valore «50 EURO»; a seguire, «R», identificativo della Zecca di Roma; ad arco, nella parte superiore, la scritta «FAUNA NELL'ARTE»; intorno, cerchio di perline.
Commemorative Oro 2016 -> 20 Euro 2016 Flora nell’Arte - Età Contemporanea
Obverse: Busto femminile con corona floreale: particolare dell’affresco «Floralia» di Ettore de Maria Bergler (Palermo, Villa Igiea, Salone delle feste); sotto, il nome dell’autore «A. MASINI»; nel giro, «REPUBBLICA ITALIANA» entro cerchio di perline.
Reverse: Figura femminile danzante su prato fiorito, con festone floreale: particolare dell’affresco «Floralia» di Ettore de Maria Bergler (Palermo, Villa Igiea, Salone delle feste); nel campo, a sinistra, su due righe, «20»/«EURO»; a destra, «2016»; sotto, «R»; nel giro, «FLORA NELL’ARTE» entro cerchio di perline.
Commemorative Oro 2016 -> 50 Euro 2016 Fauna nell’Arte - Età Contemporanea
Obverse: La «giovane Italia trionfante»: particolare del fregio dell’Aula di Montecitorio opera di Aristide Sartorio; nel campo, su tre righe, «REPUBBLICA»/«stella a quattro punte»/«ITALIANA»; sotto, «R»; a sinistra, in verticale, il nome dell’autore «V. DE SETA»; nel giro, cerchio di perline.
Reverse: “Cavaliere che agita i colori d'Italia”: particolare del fregio dell’Aula di Montecitorio opera di Aristide Sartorio; nel campo di destra, «2016»; in basso, su due righe, «50» e «EURO»; nel giro, «FAUNA NELL’ARTE», entro cerchio di perline.
Italia - Fior di Conio -> Italia 2002 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2003 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2004 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2005 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2006 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2007 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2008 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2009 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2010 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2011 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2012 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2013 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2014 FdC
Italia - Fior di Conio -> Italia 2015 FdC
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2003 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2004 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2005 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2006 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2007 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2008 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2009 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2010 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2011 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2012 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2013 FS
Italia - Fondo Specchio -> Italia 2014 FS
Italia - Starterkit -> Starterkit Italiano
Obverse: vari
Reverse: vari
Lettonia -> 1 centesimo di Euro
Obverse: Piccolo stemma della Repubblica della Lettonia, con anno di coniazione sulla sinistra ed iscrizione "LATVIJA" sotto di esso. Sul perimetro esterno 12 stelle.
Reverse: Faccia Comune.
Lettonia -> 2 centesimi di Euro
Obverse: Piccolo stemma della Repubblica della Lettonia, con anno di coniazione sulla sinistra ed iscrizione "LATVIJA" sotto di esso. Sul perimetro esterno 12 stelle.
Reverse: Faccia comune
Lettonia -> 5 centesimi di Euro
Obverse: Stemma piccolo della Repubblica della Lettonia, con anno di coniazione sulla sinistra ed iscrizione "LATVIJA" sotto di esso. Sul perimetro esterno 12 stelle.
Reverse: Faccia comune
Lettonia -> 10 centesimi di Euro
Obverse: Stemma grande della Repubblica della Lettonia, con anno di coniazione ed iscrizione "LATVIJA" sotto di esso. Sul perimetro esterno 12 stelle.
Reverse: Faccia comune
Lettonia -> 20 centesimi di Euro
Obverse: Stemma grande della Repubblica della Lettonia, con anno di coniazione ed iscrizione "LATVIJA" sotto di esso. Sul perimetro esterno 12 stelle.
Reverse: Faccia comune
Lettonia -> 50 centesimi di Euro
Obverse: Stemma grande della Repubblica della Lettonia, con anno di coniazione ed iscrizione "LATVIJA" sotto di esso. Sul perimetro esterno 12 stelle.
Reverse: Faccia comune
Lettonia -> 1 Euro
Obverse: Ritratto di una fanciulla popolana Lettone, già ritratta nel dritto della moneta 5 Lats in argento del 1929. La giovane è circondata sul perimetro sinistro dall'iscrizione "LATVIJAS" e l'anno di coniazione , e sul perimetro destro dall'iscrizione "REPUBLIKA". Sul perimetro esterno 12 stelle.
Reverse: Faccia comune
Lettonia -> 2 Euro
Obverse: Ritratto di una fanciulla popolana Lettone, già ritratta nel dritto della moneta 5 Lats in argento del 1929. La giovane è circondata sul perimetro sinistro dall'iscrizione "LATVIJAS" e l'anno di coniazione , e sul perimetro destro dall'iscrizione "REPUBLIKA". Sul perimetro esterno 12 stelle.
Reverse: Faccia comune
Lettonia -> 2 Euro 2014 Riga capitale europea della cultura
Obverse: Al centro panorama del centro storico di Riga.

Sopra iscrizione: "EIROPAS KULTURAS GALVASPILSETA"

In basso: "RIGA - 2014" "LV"

Sul perimetro esterno 12 stelle.
Reverse: Faccia comune

Lettonia -> 2 Euro 2015 30° Anniversario della bandiera europea
Obverse: Al centro della moneta è raffigurata la bandiera dell'UE quale simbolo dell'unione di popoli e culture che condividono visioni e ideali per un futuro comune migliore. Le dodici stelle che si trasformano in figure umane rappresentano la nascita di una nuova Europa. In alto a destra figurano, a semicerchio, il paese di emissione "LATVIJA" e gli anni "1985-2015". In basso a destra le iniziali dell'autore Georgios Stamatopoulos. Sul bordo esterno 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea.
Reverse: faccia comune
Lettonia -> 2 Euro 2015 Presidenza Unione Europea
Obverse: Al centro della moneta il logo ufficiale della presidenza lettone del Consiglio dell’Unione europea. Intorno a cerchio le scritte "LATVIJAS PREZIDENTŪRA ES PADOMĒ" (PRESIDENZA LETTONE DEL CONSIGLIO DELL’UE) e "EU2015.LV" (sito web della presidenza ). Sul bordo esterno 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea. Autore: Gunārs Lūsis e Jānis Strupulis.
Reverse: faccia comune
Lettonia -> 2 Euro 2015 Cicogna
Obverse: Al centro della moneta una cicogna. In basso la scritta "LATVIJA 2015". Sul bordo esterno 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea
Reverse: faccia comune
Lettonia -> 2 Euro 2016 Mucca
Obverse: Al centro della moneta una vacca lettone di razza bruna, che simboleggia la produzione lattiera in Lettonia nella tradizione popolare e nella vita reale. In basso a sinistra l'anno di emissione "2016" e al centro la scritta "LATVIJA". Sul bordo esterno 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea
Reverse: faccia comune
Fior di Conio -> Divisionale Fior di Conio 2014
Fondo Specchio -> Divisionale Fondo Specchio 2014
Starter Kit -> Starter Kit Lettone 2014
Obverse:
Reverse:
Lituania -> 1 centesimo di Euro
Obverse: Al centro il cavaliere Vytis, l'eroico cavaliere simbolo dello stato baltico, presente anche nello stemma nazionale lituano.

in basso: segno di Zecca , LIETUVA

in alto a destra: l'anno di conio

Sul perimetro le dodici stelle dell'Unione Europea
Reverse: Faccia Comune

Lituania -> 2 centesimi di Euro
Obverse: Al centro il cavaliere Vytis, l'eroico cavaliere simbolo dello stato baltico, presente anche nello stemma nazionale lituano.

in basso: segno di Zecca , LIETUVA

in alto a destra: l'anno di conio

Sul perimetro le dodici stelle dell'Unione Europea
Reverse: Faccia comune

Lituania -> 5 centesimi di Euro
Obverse: Al centro il cavaliere Vytis, l'eroico cavaliere simbolo dello stato baltico, presente anche nello stemma nazionale lituano.

in basso: segno di Zecca , LIETUVA

in alto a destra: l'anno di conio

Sul perimetro le dodici stelle dell'Unione Europea
Reverse: Faccia Comune

Lituania -> 10 centesimi di Euro
Obverse: Al centro il cavaliere Vytis, l'eroico cavaliere simbolo dello stato baltico, presente anche nello stemma nazionale lituano.

in basso: segno di Zecca , LIETUVA

in alto a destra: l'anno di conio

Sul perimetro le dodici stelle dell'Unione Europea
Reverse: Faccia Comune

Lituania -> 20 centesimi di Euro
Obverse: Al centro il cavaliere Vytis, l'eroico cavaliere simbolo dello stato baltico, presente anche nello stemma nazionale lituano.

in basso: segno di Zecca , LIETUVA

in alto a destra: l'anno di conio

Sul perimetro le dodici stelle dell'Unione Europea
Reverse: Faccia Comune

Lituania -> 50 centesimi di Euro
Obverse: Al centro il cavaliere Vytis, l'eroico cavaliere simbolo dello stato baltico, presente anche nello stemma nazionale lituano.

in basso: segno di Zecca , LIETUVA

in alto a destra: l'anno di conio

Sul perimetro le dodici stelle dell'Unione Europea
Reverse: Faccia Comune

Lituania -> 1 Euro
Obverse: Al centro il cavaliere Vytis, l'eroico cavaliere simbolo dello stato baltico, presente anche nello stemma nazionale lituano.

in basso: segno di Zecca , LIETUVA

in alto a destra: l'anno di conio

Sul perimetro le dodici stelle dell'Unione Europea
Reverse: Faccia comune

Lituania -> 2 Euro
Obverse: Al centro il cavaliere Vytis, l'eroico cavaliere simbolo dello stato baltico, presente anche nello stemma nazionale lituano.

in basso: segno di Zecca , LIETUVA

in alto a destra: l'anno di conio

Sul perimetro le dodici stelle dell'Unione Europea
Reverse: Faccia comune

Lituania -> 2 Euro 2015 30° Anniversario della bandiera europea
Obverse: Al centro della moneta è raffigurata la bandiera dell'UE quale simbolo dell'unione di popoli e culture che condividono visioni e ideali per un futuro comune migliore. Le dodici stelle che si trasformano in figure umane rappresentano la nascita di una nuova Europa. In alto a destra figurano, a semicerchio, il paese di emissione "LIETUVA" e gli anni "1985-2015"; a destra, fra la bandiera e gli anni, figura il simbolo della Zecca di Vilnius “LMK” (Lietuvos Monetų Kalykla); in basso a destra le iniziali dell'autore Georgios Stamatopoulos. Sul bordo esterno 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea.
Reverse: faccia comune
Lituania -> 2 Euro 2015 Linguaggio lituano
Obverse: Al centro della moneta la scritta "AČIŪ" (grazie), il nome del paese "LIETUVA" e il millesimo di conio "2015". Sul bordo esterno 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea. Autori: Liudas Parulskis e Giedrius Paulauskis
Reverse: faccia comune
Lituania -> 2 Euro 2016 Cultura Baltica
Obverse: Il disegno raffigura un disco di ambra, uno dei simboli piú caratteristici della cultura baltica. Il disco è decorato con una croce obliqua di punti perforati che simboleggia l’asse terrestre. In alto la scritta "LIETUVA", tra il simbolo della Zecca “LMK” (Lietuvos Monetų Kalykla) e l’anno di emissione "2016". Sul bordo esterno 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea. Autori: Jolanta Mikulskytė and Giedrisu Paulauskis.
Reverse: faccia comune
Starter Kit -> Starter Kit 2015
Lussemburgo -> 1 centesimo di Euro
Obverse: Ritratto del Granduca Henri, sovrano del Lussemburgo, rivolto verso destra. Sul collo le iniziali dell'autore "YGC". Intorno, nella metà superiore, 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea e nella metà inferiore, la scritta "LËTZEBUERG", seguita da il segno del direttore (arco con stella, riferita al direttore E. Van Schouwenburg in carica nel 2000 quando la zecca coniò il contingente), il millesimo e il segno di Zecca (caduceo, Utrecht).

Dal 2003 il segno del Direttore sarà un veliero (M. Brouwer).

Dal 2005 ci sarà una "S" e come segno di zecca una cornucopia (Vantaa).

Dal 2007 troveremo a sx del millesimo, una cornucopia per Parigi e a dx un corno per H. Larivière.

Dal 2009 avremo a sx il segno del Direttore (un veliero per M. Brouwer) e a dx un caduceo per la zecca di Utrecht.
Reverse: Faccia comune.

Lussemburgo -> 2 centesimi di Euro
Obverse: Ritratto del Granduca Henri, sovrano del Lussemburgo, rivolto verso destra. Sul collo le iniziali dell'autore "YGC". Intorno, nella metà superiore, 12 stelle a cinque punte rappresentanti l'Unione Europea e nella metà inferiore, la scritta "LËTZEBUERG", seguita da il segno del direttore (arco con stella, riferita al direttore E. Van Schouwenburg in carica nel 2000 quando la zecca coniò il contingente), il millesimo e il segno di Zecca (caduceo, Utrecht).

Dal 2003 il segno del Direttore sarà un veliero (M. Brouwer).

Dal 2005 ci sarà una "S" e come segno di zecca una cornucopia (Vantaa).

Dal 2007 troveremo a sx del millesimo, una cornucopia per Parigi e a dx un corno per H. Larivière.

Dal 2009 avremo a sx il segno del Direttore (un veliero per M. Brouwer) e a dx un caduceo per la zecca di Utrecht.
Reverse: Faccia comune.

Pages: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] 17 [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31]

Back to contents

Powered by NumisWeb 7.7.1    Online users in all catalogs:
Ultimo utente iscritto Riccardo57, Monday 3 February at 17:46

Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo-Non commerciale.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.300 secondi, numero di query al DB: 128